Oroscopo dello scrittore GENNAIO 2017

21/12/2016

L'oroscopo dello scrittore


  • Oroscopo dello scrittore.

    Lo scrittore dell’Ariete non si lasci mai veramente sedurre da un Mercurio che, dal 4 al 12 gennaio, fingerà solo di essere amico delle idee del segno ma che, in realtà, cambierà idea e schieramento molto presto. Inutile illudersi, ci rimarreste male.         

    Lo scrittore del Toro decida di mettersi al lavoro solo e soltanto dal giorno 12 in poi, quando cioè finalmente la mente avrà le idee piuttosto chiare e capaci di produrre qualcosa di interessante. Ogni cosa a suo tempo.           

    Lo scrittore dei Gemelli trascorrerà la prima parte del mese in modo piuttosto caotico, confuso, senza mai trovare veramente gli spunti e le idee adatte a fare di meglio e di più. Decisamente più brillante, invece, la seconda metà di gennaio.  

    Lo scrittore del Cancro oscillerà spesso tra il bisogno di dire e di parlare comunque (fino al giorno 8) e un modo di lavorare che riporterà ordine e logica tra le idee (dopo il 12). Insomma un mese di cui dovrete sempre rispettare gli spazi e le regole.                  

    Lo scrittore del Leone dovrà prendere con le pinze le idee e gli entusiasmi di Mercurio, in onda nella seconda settimana del mese. E lo farà soprattutto evitando di fare progetti e programmi a lungo termine. Le stelle parlano chiaro.                

    Lo scrittore della Vergine dovrà rimanere immobile soprattutto tra l’1 e il 12, quando cioè Mercurio sarà maldestro e nemico delle sue idee. Molto meglio andrà nella seconda metà di gennaio, perché ogni cosa apparirà più logica e chiara.    

    Lo scrittore della Bilancia avrà spesso voglia di dire, parlare di raccontare, soprattutto nei primissimi giorni del nuovo mese, quando Venere sarà solleticata dalle idee. Prima di farlo, però, assicuratevi di essere capiti, compresi, apprezzati.       

    Lo scrittore dello Scorpione aspetti rigorosamente il giorno 15 prima di proporre o di illustrare idee e progetti. Perché sfidare tutto e tutti non gli servirà, perché sarà necessario adattarsi ai trend del suo cielo. Sempre.                     

    Lo scrittore del Sagittario godrà della preziosa presenza di Mercurio solo dal giorno 4 al 12. Meglio però concentrare ogni cosa importante tra l’8 e l’11, perché solo quello sarà il tempo della chiarezza, della genialità che vi aiuta a brillare.  

    Lo scrittore del Capricorno non dovrebbe affatto fidarsi di Mercurio nei primi giorni dell’anno. Meglio quindi rimandare ogni iniziativa a dopo il 13, quando il pianeta veloce sarà di nuovo forte, convinto e convincente.  E voi potete aspettare.            

    Lo scrittore dell’Acquario dovrebbe davvero rimandare ogni iniziativa al mese prossimo, quando finalmente Mercurio vi aiuterà a capire e a descrivere meglio ogni cosa, forti di un pensiero nuovamente lucido, agile e brillante. Prendetevi una pausa.       

    Lo scrittore dei Pesci ha grandi idee e energie. Il punto sarà però capire quando Mercurio gli darà davvero una mano, qualcosa che difficilmente potrà accadere nella prima metà del mese. Andateci piano con la fretta delle idee.    


Commenti

Stefano Vighi

Stefano Vighi è specializzato in astrologia natale tradizionale e in astrologia oraria. Autore della sezione astrologica del sito di Marie Claire....

leggi tutto