• Narrativa

    Il bistrò dei libri e dei sogni

    Rossella Calabrò

    Nel cuore di Milano c'è un delizioso bistrò, con grandi librerie di legno da cui si affacciano centinaia di volumi e l'aria che profuma di torte. Il posto ideale per rilassarsi sorseggiando del tè o magari, con un calice di vino bianco in mano, chiacchierare, lavorare, e intanto lasciarsi consigliare romanzi, saggi, fumetti da Petra, la proprietaria: quarant'anni da un po' e una disordinata massa di capelli che porta con orgoglio. Ogni giovedì sera, nella luce soffusa del suo Bistrò dei Libri e dei Sogni, Petra ospita un corso di Scrittura Creativa. Con lei, Armando, medico in pensione novantenne, dall'animo frivolo e lo sguardo da bambino, appassionato di tip-tap; Blanche, boccoli in stile Shirley Temple, architetto mancato, di mestiere imbianchina e ideatrice di fiabe; Linda, domestica e babysitter dal sorriso cauto e lo sguardo saggio da divinità inca; e poi lui, Dylan Altieri, l'eccentrico e affascinante insegnante. Alto, dinoccolato, occhi azzurri, viso scarno e capelli folti, appena brizzolati, e l'aria di chi ha sempre occupato posti di comando e che ora ha scoperto la meraviglia di perdersi in un sorso di cioccolata calda, accoccolato in una poltroncina anni Venti di un bistrò. Cinque bizzarri quanto speciali protagonisti, ognuno alla ricerca del proprio sogno tra le pagine di un libro. Perché i libri, si sa, sono degli incredibili, splendidi, stupefacenti contenitori di sogni: i sogni di chi li scrive, e i sogni di chi li legge. Dall'autrice del bestseller Cinquanta sbavature di Gigio, un irresistibile, ironico e irreverente romanzo che vi farà sorridere e sognare.
    + Leggi tutto
    commenti


Rossella Calabrò

Rossella Calabrò, milanese, come si evince dal cognome, parla fluentemente il gattese e traduce il clorofilliano a occhi chiusi. Divora romanzi e pandori con la stessa voracità, cambia in continuazione il colore delle pareti di casa e frequenta con scarso profitto ma molto divertimento un corso di danza. Di mestiere scrive libri e insegna Scrittura creativa. Per Sperling & Kupfer ha pubblicato, tra gli altri, i bestseller Cinquanta sbavature di Gigio e Cinquanta smagliature di Gina.
Le cinque lezioni sulla felicità che ho imparato dalle piante:
* troppa acqua brucia, troppa attenzione distrae, troppo amore uccide
* la lentezza è il modo più veloce per stare meglio
* la soluzione, certe volte, è così vicina che non si riesce a vedere
* tagliare i rami secchi è indispensabile, sul balcone come nella vita
* solo chi sbaglia può insegnare.

leggi tutto

Caratteristiche tecniche

  • COD. ARTICOLO
    978882006409
  • ANNO DI USCITA
    2018
  • PAGINE
    252


Become a fan

Ti potrebbero interessare anche


Dello stesso autore


Commenti


Dal Blog di Sperling vai al Blog


Più venduti